Didattica


Gallery 1995-in corso

Corrado Bonomi ha sempre portato avanti, in parallelo alla sua attività di artista, anche la didattica nelle scuole e nei contesti museali, in linea con la pedagogia dell’arte dell’amico e collega Bruno Munari.

“[…] In Italia c’è paura di lavorare nella didattica perché il sistema italiano lo vede come una riduzione, un modo per togliere all’arte sacralità e valore. Munari è stato un grande maestro e un artista poco commerciale […]. Il valore di questa operazione non è commerciale, va oltre, si parla di coinvolgimento dei ragazzi, di un modo di far crescere le persone”. (cit., p.15, in Corrado Bonomi, a.c. di M. Sciaccaluga, Bonelli Arte Contemporanea Mantova, 2005).

cit., p.15, in Corrado Bonomi, a.c. di M. Sciaccaluga, Bonelli Arte Contemporanea Mantova, 2005